Copy
Newsletter n. 03/2019
View this email in your browser

Speaker, speaker, speaker

Italia, Spagna, Egitto e Stati Uniti. La geografia di Chips&Salsa: Giornalismi, digitali, interattivi mediterranei, si allarga. Espande i suoi confini, ovviamente, nel Mediterraneo, ambito di osservazione privilegiato dell’evento, e scavalca anche l’Atlantico per portare il prossimo 14 giugno a Genova un esempio di sperimentazione digitale d’eccezione: Jeremy White, uno degli autori dell’inchiesta del New York Times sul crollo del Ponte Morandi di Genova. Nelle prossime settimane ci soffermeremo con più calma sui nostri ospiti e su quello che ci racconteranno.

Per adesso, ecco la lista: Marianna Bruschi, Alessia Cerantola, Alice Corona, Gianluca De Martino, Amr Eleraqi, Carola Frediani, Marco Grasso, Isaia Invernizzi, Oscar Marin Miro, Anna Masera, Filippo Mastroianni, Simone Pieranni, Guido Romeo, Pablo Leon Sanchez, Eleonora Vio, Jeremy White.
 
Tutti gli speaker

New Chips, new look

Le novità della seconda edizione di Chips&Salsa non si fermano alla dimensione internazionale acquisita dall’evento. L’iniziativa ha anche una nuova veste grafica, come si può notare dal logo che campeggia in cima alla newsletter, sviluppata seguendo un paio di suggestioni principali. La prima è il tema in bianco e nero in omaggio al giornalismo della carta stampata, dove ancora oggi di produce la maggior parte dell’informazione di qualità e dove è nata la rubrica di Franco Carlini da cui l’evento prende ispirazione. La seconda è un logotipo che richiama contemporaneamente la matita, vecchio e tuttora attuale strumento del reporter, e un chip, il supporto dei processori che rendono possibile l’elaborazione e la trasmissione dei bit che compongono il giornalismo digitale. Insomma, antico e nuovo virtuosamente insieme.
Seguici su Facebook

Compagni di strada

Chips&Salsa edizione 2019 ha incontrato lungo la strada alcuni nuovi compagni di percorso. Innanzitutto, il Comune di Genova, che ha deciso di offrire il suo patrocinio alla nostra iniziativa. Poi GenovaFA, associazione che si occupa di promuovere manifestazioni in Liguria e a Genova (per anni sono stati uno dei “motori” del Festival della Scienza) che ha scelto di darci una mano in alcune delle tante piccole cose che servono per organizzare un convegno come il nostro. Infine, l’Università di Genova, e in particolare i Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione e in Informazione ed Editoria che, anche quest’anno, ha deciso di regalarci il patrocinio.
Condividi la newsletter

Suggerimenti di lettura, visione, interazione

Anche il giornalismo può essere un servizio, soprattutto quando si occupa di… servizi pubblici. Un esempio di come l’informazione – con il supporto di efficaci visualizzazioni – può aiutare una comunità a prendere coscienza di un problema arriva da un recente lavoro del New York Times in cui si cerca di dare un’idea di quanti siano – e di dove siano – i newyorchesi per i quali l’accesso alla metropolitana cittadina è più difficoltoso, per non dire impossibile.

Virtuale vs reale?

Il virtuale parla e illumina il reale (per chi ancora si attardi su questa dicotomia un po’ bigotta). Quantomeno aiuta a rileggerlo e a vederlo in altra luce. Così è per i problemi che più ci stanno a cuore, quelli della democrazia e della sua crescita. Oppure delle comunità con le loro virtù e i loro difetti di dialogo. Diciamo che la rete, anche per chi non la frequenti, è tuttavia un ottimo punto di osservazione sul mondo.

– Franco Carlini, Internet, Pinocchio e il gendarme, 1996

Sponsor

Google News Initiative

Partner

Organizzazione

Effecinque
formicablu

Patrocini

Media Partner

Twitter
Facebook
Email
Copyright © 2019 Chips&Salsa, All rights reserved.


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp