Copy
Pasqua 2020
 
View this email in your browser

Buongiorno <<Nome>>,
eccomi con gli auguri di buona Pasqua.

 

Giuseppe Ajmone, Una brisa triste, 1986, olio su tela
 

[...]

Tardarà mucho tiempo en nacer, si es que nace,

un andaluz tan claro, tan rico de aventura.

Yo canto su elegancia con palablas que gimen 

y recuerdo una brisa triste por los olivos.

[...]

Tarderà molto tempo che nasca, seppur nasce,

Un sì schietto andaluso, sì ricco d'avventura,

Canto la sua eleganza con parole che gemono

E ricordo una brezza triste per gli uliveti.

Ultima strofa del Compianto per Ignazio Sànchez Mejìas di García Lorca nella traduzione di Oreste Macrì.

 

È per me una sorta di finestra proustiana a cui "s'affacciano tutti i sensi ansiosi e stupefatti" : è un grande quadro che da sempre mi incanta, pura atmosfera sospesa tra memoria e attesa, è,  per dirla con Stefano Crespi, "una sorta di oscillazione tra interno ed esterno, presenza e assenza, tempo e metatempo". 

Che sia, sinceramente, di buon auspicio.
 

Natalia Ajmone

sito web sito web
Giuseppe Ajmone su facebook Giuseppe Ajmone su facebook
Giuseppe Ajmone su instagram Giuseppe Ajmone su instagram
© 2020 Bookshop Giuseppe Ajmone, tutti i diritti riservati.


Puoi cambiare le preferenze di sottoscrizioneannullare l'iscrizione a questa mailinglist

Email Marketing Powered by Mailchimp